Entriamo nel vivo dell'ondata di freddo per valutare quali temperature potrebbero esserci in Italia nella mattinata di lunedi 26 e martedì 27 febbraio.

La prima mappa mostra le temperature previste a livello del suolo nelle prime ore di lunedì. Sulle pianure del nord i valori saranno compesi INDICATIVAMENTE tra -6 e -8°; sottozero anche le coste liguri, dell'alta Toscana e dell'alto Adriatico. Temperature attorno a 0° lungo le coste di Marche e Abruzzo, dove agiranno nevicate fino in pianura.

Molto freddo invece nelle zone interne del centro con punte di -7/-8° nelle vallate appenniniche; sottozero anche il Lazio interno, di poco soprazero invece la costa.

Al sud temperature sottozero nelle aree interne, indicativamente fino a -3/-4°, valori invece positivi lungo la fascia costiera e in Sicilia. Anche in Sardegna si andrà sottozero solo nelle aree interne.

Ecco le temperature attese al suolo nella prima mattinata di martedì 27 febbraio.

Al nord persisteranno gelate intense in Valpadana con valori compresi INDICATIVAMENTE tra -7 e -8°. Sottozero anche le coste della Liguria.

Al centro -10° nelle vallate interne dell'Appennino, sottozero anche i litorali delle Marche della Toscana e dell'alto Lazio. In Sardegna temperature sottozero nelle aree interne, di poco sopra lo zero lungo le coste.

Al sud valori sottozero saranno possibili in Molise, sulla Puglia Garganica e nelle vallate interne in genere. Non dovrebbero esserci gelate in Sicilia, sulle regioni estreme, sulle coste della Campania e della Calabria.

Se metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook riceverai i nostri aggiornamenti meteo direttamente sulla tua bacheca di Facebook e potrai interagire con tutti gli altri nostri fan: https://www.facebook.com/MeteoLive

 


 Torna alle notizie

Guarda Meteolive in versione COMPLETA